Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /home/content/29/9420629/html/bonus-scommesse/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 37

Warning: array_intersect() [function.array-intersect]: Argument #2 is not an array in /home/content/29/9420629/html/bonus-scommesse/wp-content/plugins/wordpress-mobile-pack/frontend/sections/show-rel.php on line 42

I bonus dei casinò online possono essere di due tipi secondo quanto stabilito dal Decreto Direttoriale AAMS 2011/20659/Giochi/GAD che ha come oggetto “Disciplina dei giochi di abilità, dei giochi di sorte a quota fissa e dei giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo con partecipazione a distanza. Indicazioni sull’uso dei “bonus”.”: i fun bonus” ed i “real bonus” o semplicemente bonus.

In realtà l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato distingue tra bonus propriamente detti e “fun bonus”, tuttavia i casinò online, per rendere maggiormente evidente la differenza tra gli uni e gli altri denominano i bonus come “real bonus”.

Real Bonus

Il bonus è secondo la definizione riportata nel citato Decreto Direttoriale dell’AAMS (testualmente) “la parte del saldo disponibile costituita dagli importi non prelevabili che il giocatore può impiegare esclusivamente per l’acquisto di diritti di partecipazione ovvero per l’effettuazione dei colpi”; tale definizione, come sempre in “burocratichese”, sta a significare che il bonus è quella somma di denaro che è presente sul conto gioco del giocatore, ma che non può essere essa stessa incassata (ricordiamo che per dettame aams i bonus non sono mai incassabili) ma possono essere utilizzati solo per “l’effettuazione di colpi”, ovvero per effettuare le puntate.

Sono solo le eventuali vincite che derivano dalle puntate effettuate anche con il bonus ricevuto che possono generare vincite prelevabili ed incassabili da parte del giocatore. Il motivo per cui quando si riceve un “real bonus” i termini e le condizioni dei casinò online impongono che esso venga “rigiocato” almeno una volta, quindi, sono termini di legge: se il bonus non può essere incassato esso deve essere puntato per intero; se dopo essere stato puntato, una parte uguale, superiore o minore rispetto al “real bonus” ricevuto è ancora presente nel conto gioco, allora esso è considerato vincita e può essere incassato.

Esempi di Real Bonus: il bonus di William Hill ed il bonus di 888

Sono esempi di real bonus il bonus  del 100% fino ad un massimo di €200 proposto da William Hill ed il bonus del 50% fino ad un massimo di  €100 proposto da 888. Ovviamente si tratta solo dei primi due esempi che ci sono venuti in mente; Tuttavia le modalità di utilizzo e di accredito sono differenti da casinò online a casinò online, e quindi per completare l’esempio entriamo pià nel dettaglio.

Il bonus del 100% proposto dal Casinò William Hill fino all’importo massimo di €200 è un bonus ad accredito “successivo”. Ovvero siccome esistono dei requisiti di scommessa obbligatori per ricevere il bonus, è necessario prima soddisfarli con la somma depositata e solo successivamente il bonus viene accreditato. Ovviamente una volta accreditato esso dovrà essere giocato almeno una volta, in quanto come già detto i bonus non sono incassabili. In sostanza il bonus del casinò William Hill funziona in questo modo: per riceverlo bisogna effettuare un volume di gioco pari ad almeno 20 volte il bonus di cui si ha diritto. Ad esempio se si depositano €100 si ha diritto ad un bonus di €100 che verrà accreditato non appena avremmo effettuato un volume di gioco pari ad €100 x 20 = 2000. Non tutti i giochi però contribuiscono al raggiungimento del volume richiesto, alcuni lo fanno solo in parte ad esempio il blackjack contribuisce solo al 20% dei requisiti rispetto (sempre ad esempio) al Tequila Poker che contibuisce al 100%. Questo significa che se giochiamo al Tequila Poker dovremmo fare €2000 di puntare prima di ricevere il nostro bonus di €100. Se invece intendiamo giocare solo al blackjack dovremmo effettuare puntate per 2000 * 5, ovvero  €10.000 di puntate, in quanto il blackjack contribuisce solo per un quinto al raggiungimento dei requisiti necessari per incassare ilnotro bonus.


William Hill Casino


Passando al bonus proposto dal casinò online 888, esso è invece ad accredito immediato, nel seso che viene aggiunto immediatamente al conto gioco del giocatore e si unisce alla somma depositata. Essendo un bonus del 50% fino ad €100, significa che depositando €200 troveremo nel conto €300 di cui €100 di bonus. In questo caso il requisito complessivo di scommessa è di 30 volte il valore del bonus ricevuto, e come sempre non tutti i giochi contribuiscono allo stesso modo per il raggiungimento dello stesso. Quindi potremmo incassare le vincite derivanti anche dal bonus ricevuto solo se effettueremo un volume di gioco o puntate pari ad €100 x 30 = €3000 se scegliamo giochi come quelli arcade che contribuiscono al 100%; nel caso in cui scegliessimo altri giochi dovremmo moltiplicare il bonus per le trenta volte di rotazione per il coefficiente di contribuzione del singolo gioco. Ad esempio nel caso del blackjack che in questo caso contribuisce solo al 10%, le nostre puntate dovranno essere €100 x 30 x 10 =€30.0000

468x60 Bejeweled 700€

Fun Bonus Passiamo ora alla trattazione dei “fun bonus”; la definizione di fun bonus sempre secondo il Decreto Direttoriale del’AAMS già citato comprende testualmente “gli importi che il concessionario può concedere ai propri clienti, i quali, se giocati, non danno possibilità di ottenere una vincita in denaro ma, esclusivamente, il diritto a ricevere ulteriori fun bonus ovvero, al verificarsi delle condizioni di utilizzo stabilite dal concessionario, l’accredito di bonus sul conto di gioco”. Sempre “traducendo” dal “burocratichese”, significa che il “fun bonus” non può (a differenza del bonus) generare vincite in denaro, ma può o far accedere ad un ulteriore “fun bonus”, o garantie l’accredito di un “bonus”, in questo caso reale. Fun bonus sono in genere tutti bonus senza deposito proposti dai casinò concessionari AAMS, che se si rispettano i requisiti di scommessa richiesti (differenti da casinò a casinò), danno luogo ad un bonus, che quindi deve essere rigiocato almeno una volta prima di poter incassare la vincita (essendo i bonus, come già detto non incassabili per definizione). Sono “fun bonus” ad esempio il bonus senza deposito di €30 del NetBet Casinò ed il bonus senza deposito di €10 dello Starcasinò, che ora analizzeremo meglio con degli esempi. Esempi di fun bonus: i bonus senza deposito del NetBet Casinò e dello Starcasinò Passando ad un esempio concreto cominciamo con l’analizzare il fun bonus proposto dal casinò NetBet. Si tratta di un bonus senza deposito che può arrivare ad €30 e deve essere puntato almeno 40 volte prima che le vincite eventuali risultanti vengano trasformate in bonus reale. Questo significa che dovrete effettuare puntate per €30 x 40 = €1200 a qualsiasi gioco tranne alla roulette ed al blakcjack che non concorrono a soddisfare i requisiti richesti. Se dopo aver effettuato tale volume di gioco, nel vostro conto rimane un saldo positivo esso sarà a tutti gli effetti un “bonus reale”, e come tale dovrà essere rigiocato almeno una volta, non essendo incassabile per decisione dell’AAMS. promo casinoPassando ora alla trattazione del bonus proposto dallo Starcasinò, anche in questo caso si tratta di un bonus senza deposito di €10 che rientra nella tipologia dei “fun bonus”. Bisogna effetture puntate per 35 volte con la somma ricevuta gratuitamente, ovvero €10 * 35 = €350 prima che il bonus venga convertito in bonus reale. Al momento del soddisfacimento dei requisiti di scommessa il bonus diventa reale e quindi deve essere scommesso una volta ulteriore prima di poter generare vincite incassabili

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Fun bonus e real bonus, le due tipologie nei casinò legali, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Share